Pneumatici verdi, risparmio di carburante, emissioni di CO2 - Partenze per le vacanze: ridurre il consumo di carburante con gli pneumatici

Partenze per le vacanze: ridurre il consumo di carburante con gli pneumatici

Ambiente Pubblicato il 19/07/13 da Giuliano

Sapevate che le gomme incidono per circa il 20% sul consumo di carburante del veicolo? La buona notizia è che si può ridurre il consumo di carburante migliorando la resistenza al rotolamento delle gomme. Come? Innanzitutto, controllando regolarmente la pressione delle gomme. E poi, acquistando prodotti etichettati A o B per quanto riguarda l’efficienza energetica. Una cosa che è bene sapere, in particolare alla vigilia della partenza per le vacanze.

Come ridurre il consumo di carburante con gli pneumatici Come ridurre il consumo di carburante con gli pneumatici - Diritti d'autore foto © : rezulteo

Buona parte degli automobilisti è consapevole del ruolo fondamentale svolto dagli pneumatici in materia di sicurezza stradale. Meno nota agli automobilisti è invece l’incidenza degli pneumatici nel consumo di carburante che eppure non è affatto trascurabile, visto che la quota del consumo totale di carburante attribuibile agli pneumatici si aggira intorno al 20%.

 

La resistenza al rotolamento è stata migliorata in quindici anni del 30%

Il legame tra pneumatico e consumo si spiega con la resistenza al rotolamento, ovvero con l’insieme delle forze generate dal contatto della gomma con la carreggiata e dalle deformazioni dello pneumatico. Per compensare questo fenomeno, il motore deve fornire più energia, dunque bruciare più carburante e sprigionare più CO2.

In questo settore, i produttori hanno fatto grandi progressi. In quindici anni, sono riusciti a ridurre del 30% la resistenza al rotolamento media. Ora, secondo gli esperti Continental, un guadagno del 10% in questo settore si traduce in un risparmio di carburante dell’1,6% e in una riduzione delle emissioni di CO2 di 2 g/km. Ciò può sembrare poco, ma in termini di risparmio e di impatto ambientale è un risultato significativo.

D’altro canto, l’efficienza energetica degli pneumatici ha acquisito importanza da un punto di vista normativo. Insieme alla frenata sul bagnato e alla rumorosità da rotolamento, l’efficienza energetica è uno dei tre criteri dell’etichettatura europea degli pneumatici, entrata in vigore a novembre 2012.

 

Un sottogonfiaggio di 1 bar genera un sovraconsumo di carburante del 3-5%

Il sovraconsumo di carburante dovuto al sottogonfiaggioDiritti d'autore foto © : Michelin

  La resistenza al rotolamento aumenta rapidamente quando la pressione delle gomme scende

Un altro fattore che incide sul consumo di carburante è la pressione delle gomme. Nel grafico che segue, si vede che la resistenza al rotolamento aumenta rapidamente quando la pressione delle gomme scende: un sottogonfiaggio di 0,3 bar genera un aumento della resistenza al rotolamento del 6%; resistenza al rotolamento che sale al 30% quando il sottogonfiaggio raggiunge 1 bar, con un conseguente sovraconsumo di carburante compreso tra il 3 e il 5%.

Tuttavia gli automobilisti sembrano poco sensibili a questo argomento. Ora, secondo l’indagine realizzata nel 2012 da Bridgestone sulle strade europee, otto automobilisti su dieci viaggiano con pneumatici sgonfi e quasi il 30% con un deficit di pressione superiore a 0,5 bar.

 

La soluzione per consumare meno: pneumatici classificati A o B, sempre correttamente gonfiati


Se volete ottimizzare il consumo di carburante e dunque le emissioni di CO2, ecco cosa dovete fare:

       >> Controllare regolarmente la pressione delle gomme : i produttori raccomandano una volta al mese.
       >> Acquistare pneumatici classificati A o B per quanto riguarda l’efficienza energetica. La maggior parte dei grandi produttori offrono pneumatici di questo tipo.

 

Ancora pochi pneumatici classificati A per l’efficienza energetica

      Marchio

      Modello

    Efficienza energetica

  Frenata 
 sul bagnato

     
    Misura                

Bridgestone

Ecopia EP001S

A 

A


205/55 R16 91V
*

 


Michelin
 

Energy E-V**

A

A


185/65 R15 88Q
*


Nokian
 

eLine

A

A


205/55 R16 94H


Pirelli
 

Cinturato P7 Blue

A

A


205/50 R17 93W


Toyo
 

NanoEnergy 2

 A

C


205/55 R16 91V
*  


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

*Altre misure sono disponibili con le stesse prestazioni

**Pneumatico sviluppato per veicoli elettrici

 

Gli pneumatici classificati A per l’efficienza energetica con buone prestazioni in frenata su bagnato sono ancora pochi sul mercato. Le gamme più note sono per la maggior parte classificate B per quanto riguarda questo criterio, che è già un’ottima valutazione.

 

Come trovare gli pneumatici a basso consumo di carburante con Rezulteo

pneumatico risparmio carburanteDiritti d'autore foto © : Rezulteo
>> Il selettore di pneumatici Rezulteo (scelta per misura, veicolo e marchio) integra le prestazioni presenti in etichetta nel sistema di valutazione.

>> Inoltre, i valori dell’etichettatura europea possono essere visualizzati nella pagina di pubblicazione dei risultati.