Pneumatici invernali: consigli pratici per guidare in totale sicurezza - Pneumatici estivi vs pneumatici invernali: il test sulla neve organizzato da Michelin

Pneumatici estivi vs pneumatici invernali: il test sulla neve organizzato da Michelin

Pneumatici invernali Pubblicato il 15/02/13 da Giuliano

Sapevate che viaggiando con gomme estive a 40 km/h su strada innevata, lo spazio di frenata raddoppia rispetto alle gomme invernali? Rezulteo ha potuto verificarlo partecipando ad alcuni test organizzati da Michelin sul circuito di Val-d’Isère, in Savoia.

Pneumatici estivi vs pneumatici invernali Diritti d'autore foto © : Rezulteo

Innanzitutto alcuni brevi richiami:

Pneumatici neve o pneumatici invernali? Anche se il termine "pneumatico invernale" sta diventando di uso comune, sono molti coloro che parlano di "pneumatici neve". In realtà, gli pneumatici invernali non sono utili solo quando nevica, ma in generale garantiscono maggiore sicurezza alle basse temperature. 

Qual è la differenza tra uno pneumatico invernale e uno estivo? Gli pneumatici invernali sono studiati per offrire prestazioni ottimali quando la temperatura scende sotto i 7°C. Essi si distinguono da quelli estivi per la composizione della mescola che rimane morbida anche alle basse temperature e per la scolpitura del battistrada fortemente intagliato. 

Le qualità di uno pneumatico invernale si vedono in particolare sulla neve. Ed è quanto dimostrano inconfutabilmente i test eseguiti da Michelin sul circuito di Val-d’Isère, in Savoia.

Test di frenata




    • Veicoli utilizzati: Renault Megane 3
    • Pneumatici utilizzati: Michelin Alpin 4 (pneumatico invernale) e Michelin Primacy 3 (pneumatico estivo)
    • Misure: 195 65R15
    • Fondo stradale: neve compatta
    • Condizioni del test: vettura lanciata a 40 km/h, frenata massima dal punto segnalato.

    Il risultato:  lo spazio di frenata del veicolo equipaggiato con pneumatici estivi è il doppio di quello del veicolo equipaggiato con pneumatici invernali. Con il Primacy 3, la trazione sulla neve è quasi nulla, l'auto non è in grado di mantenere una traiettoria corretta e la sicurezza attiva è notevolmente ridotta. Con l’Alpin 4, è tutto un altro mondo. L'auto è equilibrata, efficace e sicura.

     

    Test di trazione




    • Veicoli utilizzati: BMW Serie 1
    • Pneumatici utilizzati: Michelin Alpin 4 e Michelin Primacy 3
    • Misure: 205 55R16
    • Fondo stradale: neve compatta
    • Condizioni del test: partenza a bassa velocità in prima e progressiva accelerazione per superare una leggera pendenza.

    Il risultato:  su un veicolo a propulsione (ruote motrici posteriori) come la BMW Serie 1, la scarsa aderenza è particolarmente evidente. Equipaggiata con pneumatici estivi, la BMW non è praticamente in grado di muoversi. Ad ogni partenza bisogna dosare sapientemente il pedale del gas. Invece, nessuna difficoltà con l’Alpin 4. In questa prova, il vantaggio sul Primacy 3 è netto.