Guide pratiche per acquistare i propri pneumatici - Acquistare pneumatici premium usati o pneumatici nuovi low cost?

Acquistare pneumatici premium usati o pneumatici nuovi low cost?

Acquista il meglio per i tuoi pneumatici Giorgia

Acquistare nuovi pneumatici è indubbiamente una spesa considerevole e il consumatore può essere indotto a cercare il miglior rapporto qualità/prezzo possibile. Attenzione, la scelta è ampia e i rischi sono numerosi.

Due pneumatici fianco a fianco I consigli di Rezulteo sulla scelta tra acquistare pneumatici premium usati e pneumatici nuovi low cost - Diritti d'autore foto © : Fotolia.com/rezulteo.com

Le spese fisse

Viaggiare con un veicolo proprio implica delle spese fisse poco gradite al proprietario ma obbligatorie. Per viaggiare in sicurezza, oltre alle pastiglie dei freni e al livello dei liquidi del motore, bisogna controllare anche le gomme  e, quando è il momento di sostituirle, ci si trova ad affrontare una spesa aggiuntiva considerevole e inevitabile. La concorrenza nel settore degli pneumatici è particolarmente accesa e i prezzi praticati sono i più disparati. Coloro che vogliono ridurre la spesa possono optare per gli pneumatici usati purché sia garantita la sicurezza in termini di qualità residua, oppure cedere alla tentazione di acquistare pneumatici nuovi dai numerosissimi marchi low cost, spesso offerti a prezzi molto allettanti. In ogni caso AT-TEN-ZIO-NE! Siate consumatori oculati.

 

Pneumatici nuovi, la grande differenza di prezzo...

Lo sviluppo e la messa a punto di uno pneumatico sono processi costosi che richiedono tecnologie sofisticate. Ciò spiega i prezzi molto elevati delle gomme, soprattutto per i marchi cosiddetti “premium” come Michelin, Pirelli, Dunlop, Continental, Goodyear o Bridgestone. Com’è ovvio, non tutti i prodotti sul mercato offrono le stesse prestazioni e le prestazioni dei prodotti sono direttamente collegate al prezzo di vendita. Non c’è dunque da stupirsi se si riscontrano differenze di prezzo anche del 50% tra uno pneumatico di un grande produttore di fama internazionale e quello di un produttore low cost “generico” in grado di abbattere il prezzo in modo sostanziale. Nel settore low cost le offerte sono tantissime con una stima di oltre 300 marchi cinesi... solo per quanto riguarda i prodotti importati in Europa!

 

Le prestazioni

Considerare solo il prezzo di vendita per scegliere nuovi pneumatici sarebbe rischioso. L’etichetta degli pneumatici vi potrà fornire una prima valutazione riguardo alle prestazioni reali e noterete che i dati indicati nei prodotti più economici sono in genere meno omogenei... almeno per quanto riguarda i tre aspetti rappresentati in etichetta. Al di là di quanto indicato in etichetta, la polivalenza dello pneumatico in particolare sarà minore se il prezzo è contenuto. Ed è qui che si pone il principale problema. Si pensi a uno pneumatico in grado di offrire prestazioni sufficienti su fondo asciutto o in termini di resistenza al rotolamento... ma mediocre sul bagnato. Oppure a un prodotto che dura due volte meno rispetto a uno pneumatico nuovo premium. O, viceversa, a uno pneumatico capace di resistere a lungo all’usura che in contropartita offre pessime prestazioni dinamiche. Ecco a grandi linee i possibili rischi legati all’acquisto di uno pneumatico low cost a un prezzo imbattibile, dove il prezzo sarà fatalmente proporzionale al livello di omogeneità e dunque di sicurezza. E nel peggiore dei casi, acquistando uno pneumatico cinese entry level a rapida usura non realizzerete alcun risparmio, poiché dovrete provvedere alla sostituzione molto prima del previsto.

 

Pneumatici usati


Volete un prodotto di alta qualità senza pagare il prezzo elevato di uno pneumatico premium nuovo? Un’alternativa agli pneumatici low cost è rappresentata dagli pneumatici premium usati. Nel settore pneumatici, come nel settore auto, i prodotti usati abbondano. Il mercato dell’usato in questo settore è in piena espansione sia nelle reti di distribuzione, che nei siti internet e nei centri di autodemolizione. Nell’usato, si possono trovare prezzi molto convenienti, anche su pneumatici di alta gamma.

Purtroppo, anche qui ci sono notevoli inconvenienti. Per definizione, le gomme sono prodotti soggetti ad usura. Sopra un certo limite di usura, perdono efficacia e devono essere sostituite per legge. La normativa europea impone un limite legale di usura di 1,6 mm su tutta la superficie del battistrada. Quando il limite legale viene raggiunto, la gomma non è più a norma di legge. Maggiore è il grado di usura dello pneumatico usato, minore sarà la durata di utilizzo. Del resto, il prezzo di vendita di uno pneumatico usato è solitamente legato proprio al suo grado di usura e dunque al numero approssimativo di chilometri che potrà ancora percorrere prima di essere sostituito. Al momento dell’acquisto, è importante verificare lo stato generale delle gomme. In presenza di deterioramenti e usura irregolare è bene evitare l’acquisto. Non dimenticate inoltre che la legge impone di montare su uno stesso asse due identici pneumatici (stessa misura, marca e tipologia). Infine, la qualità della gomma di uno pneumatico troppo vecchio (più di cinque anni) sarà inferiore. Quindi verificare anche l’età dello pneumatico.

In conclusione, le prestazioni ottenute da uno pneumatico usato in buono stato saranno sicuramente migliori e più omogenee rispetto a uno pneumatico low cost, ma rispetto a uno pneumatico premium nuovo la durata di un premium usato sarà inevitabilmente inferiore.

 

Il risparmio sul lungo termine


È meglio acquistare pneumatici nuovi low cost o pneumatici premium usati? In ogni caso, è importante valutare attentamente le prestazioni dello pneumatico da ogni punto di vista (tenuta sull’asciutto, tenuta sul bagnato, resistenza al rotolamento, resistenza all’usura, efficacia in frenata su asciutto e bagnato...). In linea di principio, le prestazioni degli pneumatici premium usati saranno migliori, ma in questo caso bisognerà verificare attentamente il grado di usura della gomma e le condizioni della struttura.

Tuttavia, se lo scopo è montare pneumatici di alto livello per tenerli a lungo, allora l’acquisto di pneumatici premium nuovi rappresenta la soluzione migliore.

La scelta di acquistare pneumatici premium usati potrebbe invece essere conveniente se si tratta di pneumatici invernali che andrete ad utilizzare molto poco. In tal caso e anche con una minore durata in termini di chilometraggio restante, le gomme usate potrebbero rappresentare un buon affare senza penalizzare l’efficacia e la sicurezza.