Guide pratiche per acquistare i propri pneumatici - Quali pneumatici per il mio veicolo?

Quali pneumatici per il mio veicolo?

Acquista il meglio per i tuoi pneumatici Giorgia

Il primo criterio di scelta per acquistare degli pneumatici è il tipo di veicolo. Sia che si guidi una city car, una berlina, un veicolo commerciale o un 4x4, si devono sempre rispettare i consigli del costrittore.

Veicoli in sosta La scelta degli pneumatici si effettua innanzitutto in base al tipo di veicolo da equipaggiare - Diritti d'autore foto © : iStockphoto.com/rezulteo.com

Gli pneumatici montati in origine sui veicoli, detti pneumatici di primo equipaggiamento, sono omologati dal costruttore in accordo con i produttori. Essi tengono conto in particolare:

  • dei passaruota;
  • delle dimensioni dei cerchi;
  • delle prestazioni di velocità del veicolo;
  • della frenata;
  • del peso del veicolo.

 

    Che dire degli pneumatici di primo equipaggiamento?

    Gli pneumatici di primo equipaggiamento sono semplicemente gli pneumatici originali, scelti dalla casa automobilistica per equipaggiare un proprio veicolo. Sono la scelta migliore? Non necessariamente.

    Alcuni pneumatici vengono sviluppati specificatamente per le case automobilistiche. Tale speciale omologazione del costruttore riguarda alcune specifiche caratteristiche degli pneumatici, in particolare la struttura interna, l’indice di carico e l’indice di velocità. Tali dati sono indicati sul fianco dello pneumatico.

    Se desiderate cambiare pneumatici, è obbligatorio rispettare le raccomandazioni del costruttore.

    Esistono tuttavia delle tabelle di equivaleze dimensionali teoriche: l'organizzazione tecnica europea degli pneumatici e dei cerchi (European Tyre and Rim Technical Organisation, ETRTO) unisce i grandi produttori di pneumatici e stabilisce delle norme che permettono, partendo da una dimensione di base, di utilizzare delle variazioni compatibili con le caratteristiche tecniche del veicolo.

    Attenzione: i centri di revisione verificano la conformità degli pneumatici montati.




    I criteri scelti dalla casa automobilistica possono essere diversi dai vostri.
     Ecco in ordine d’importanza i criteri generalmente privilegiati dalle case automobilistiche:

    1. Comportamento su strada

    2. Rumorosità da rotolamento

    3. Frenata sull’asciutto

    4. Frenata sul bagnato

    5. Resa chilometrica

    Il motivo è semplice: i primi tre criteri sono in genere attribuiti dal conducente… al veicolo! 

    Dunque, al momento di cambiare pneumatici, non c’è alcun obbligo di restare fedeli al marchio e al modello scelti in origine dal costruttore. Sarà sufficiente rispettare le specifiche indicate per il vostro veicolo.