Guide pratiche per mantenere al meglio i propri pneumatici - Come si misura l’usura di uno pneumatico?

Come si misura l’usura di uno pneumatico?

La manutenzione degli pneumatici Giuliano

Per sapere se uno pneumatico è usurato, la cosa più semplice è esaminare gli indicatori di usura posti sul fondo della scolpitura. Non aspettate di raggiungere il limite legale per sostituire gli pneumatici.

Asta graduata per misurare l'usura di uno pneumatico Diritti d'autore foto © : All Rights Reserved

Controllare l’usura degli pneumatici: una questione di sicurezza

Il controllo regolare dell’usura degli pneumatici rientra tra le abitudini del buon automobilista. Il battistrada, infatti, è la sola parte dello pneumatico a contatto con la strada. Pertanto, la qualità della gomma e la profondità delle scanalature del battistrada influiscono direttamente sull’aderenza del veicolo.

Uno pneumatico consumato sarà maggiormente esposto al rischio di foratura e aquaplaning. Inoltre, con l’usura si ridurranno anche le prestazioni di frenata e tenuta di strada, soprattutto in condizioni invernali.

La normativa europea ha stabilito un limite legale di usura. Gli pneumatici estivi raggiungono il limite legale di usura quando la profondità di scolpitura è pari a 1,6 mm in un punto qualsiasi del battistrada**. Per i trasgressori è prevista una multa di 135 euro e il fermo del veicolo. 

**Per gli pneumatici invernali, il limite legale di usura è di 1,6 mm (lo stesso di quelli estivi)

Le varie tecniche per misurare l’usura degli pneumatici

L’indicatore di usura.

È il metodo più diffuso. Si tratta di un piccolo tassello di gomma di 1,6 mm di spessore posto sul fondo di una scanalatura longitudinale del battistrada. Quando il battistrada giunge al livello di questo indicatore, lo pneumatico ha raggiunto il limite legale di utilizzo e deve essere sostituito. Oltre questo limite, l’automobilista è in infrazione.

Testimone d'usura di uno pneumatico Diritti d'autore foto © : rezulteo

Indicatore di usura standard.

Per individuare l’indicatore di usura sul battistrada, si deve cercare, sul fianco dello pneumatico, uno dei seguenti segni:

  • La sigla TWI (Tread Wear Indicator)
  • Il logo del marchio
  • Un triangolo

Indicatore d'usura Michelin sottoforma di omino MichelinDiritti d'autore foto © : Michelin

 

Negli pneumatici Michelin, la posizione dell’indicatore di usura all’interno della scanalatura principale del battistrada è segnalata da un piccolo Bibendum (Omino Michelin).

Alcuni marchi inseriscono anche indicatori di usura intermedi. Quando viene meno l’indicatore intermedio lo pneumatico non sarà più in grado di offrire prestazioni ottimali sul bagnato.

Indicatore d'usura intermedio su uno pneumatico ContinentalDiritti d'autore foto © : Continental

 

 Indicatori di usura intermedi su uno pneumatico Continental

L’indicatore di usura numerico.

Questo sistema consiste nell’incidere sul battistrada una scala di usura formata da varie cifre. Tali cifre indicano la profondità della gomma e saranno gradualmente cancellate con l’usura dello pneumatico. Alcuni marchi, come Nokian    o Matador  , hanno adottato questo sistema. 

Indicatore d'usura digitale su uno pneumatico MatadorDiritti d'autore foto © : Matador
 

Indicatore di usura numerico su uno pneumatico Matador

 

Indicatore d'usura digitale su pneumatico NokianDiritti d'autore foto © : Nokian

 Indicatore di usura numerico su uno pneumatico Nokian

 

Il cambiamento di colore.

Due designer cinesi hanno progettato un prototipo di pneumatico che cambia colore quando il battistrada è consumato. Il principio è semplice: la gomma interna dello pneumatico è di colore arancio fluorescente. Così, quando il battistrada si consuma, affiora il colore. Un sistema ingegnoso ma difficile da attuare, secondo i nostri specialisti!

Cambio colore della gomma in caso di usura Diritti d'autore foto © : All Rights Reserved

Il concept proposto dall’agenzia Yanko Design.


Il calibro di profondità.

Gli indicatori di usura costituiscono uno strumento rapido per valutare il grado di usura dello pneumatico, ma non sostituiscono la precisione di un calibro di profondità. Questo piccolo strumento, reperibile a un costo modico in qualsiasi negozio di autoricambi, permette di misurare la profondità delle scanalature del battistrada in vari punti, in conformità alla normativa vigente.

Asta graduata per misurare l'usura di uno pneumaticoDiritti d'autore foto © : All Rights Reserved
 

Calibro di profondità professionale

La moneta. In mancanza del calibro di profondità, potrà essere utilizzata una moneta inserendola fino in fondo in una scanalatura del battistrada.

  • Per uno pneumatico estivo, basta una moneta da 1 euro: se le stelle sul bordo sono visibili, è il momento di cambiare pneumatico!
  • Per uno pneumatico invernale, si dovrà utilizzare una moneta da 2 euro: se il bordo esterno argentato supera la scanalatura, lo pneumatico è usurato.

Questo metodo è tuttavia poco preciso.