Guide pratiche per mantenere al meglio i propri pneumatici - Quando bisogna cambiare gli pneumatici?

Quando bisogna cambiare gli pneumatici?

La manutenzione degli pneumatici Giuliano

Prima di un lungo viaggio o quando controllate la pressione, assicuratevi sempre che i vostri pneumatici siano in un buono stato e che non siano troppo consumati. Se avessero uno dei sintomi qui descritti, non esitate a cambiarli.

Quando bisogna cambiare i vostri pneumatici? Diritti d'autore foto © : All Rights Reserved

Uno pneumatico usurato non assolve più la sua funzione, soprattutto in caso di pioggia per l’evacuazione dell’acqua. Risultato: la distanza di frenata su strada bagnata aumenta e con essa i rischi di slittamento e aquaplaning.

Controllando regolarmente gli pneumatici saprete quando sarà il momento di cambiarli. Ecco le situazioni che vi devono mettere in guardia.

•    Gli pneumatici raggiungono il limite legale di usura (profondità di scolpitura inferiore a 1,6 mm). Sul battistrada appare l’indicatore di usura. Di norma, degli pneumatici di buona qualità devono essere cambiati ogni 40 000 o 50 000 km, quelli meno buoni ogni 10 000 km. Ma la longevità di uno pneumatico varia notevolmente. Essa dipende da numerosi fattori e soprattutto dallo stile di guida e dal tipo di strade percorse. Inoltre, bisogna sapere che la velocità di usura degli pneumatici anteriori è due volte più elevata rispetto ai posteriori.

Testimone d'usura su un pneumaticoDiritti d'autore foto © : rezulteo

•    La differenza tra la profondità delle scanalature principali di due pneumatici montati su uno stesso asse supera 5 mm. Tale scarto di usura tra gli pneumatici può disturbare il comportamento dell’auto.

•    Gli pneumatici presentano un’usura anomala. Un'usura anomala può presentarsi sotto varie forme: usura a chiazze , usura asimmetrica , usura al centro o usura delle spalle del battistrada. In questo caso, sarà necessario risolvere il problema meccanico all’origine dell’anomalia.

•    Gli pneumatici sono rovinati. Esso presenta un taglio, una crepa o una deformazione che possono causare la foratura lenta o lo scoppio della gomma.

•    Gli pneumatici non sono conformi alle raccomandazioni del costruttore : dimensioni non corrette, mancato rispetto degli indici di velocità e di carico, ecc.

Leggi anche

>> Cambiare pneumatici: ciò che è vietato, ciò che è consigliato

  

Exemple d'un pneu abiméDiritti d'autore foto © : rezulteo