Eventi organizzati dai produttori di pneumatici - Bridgestone Ologic, lo pneumatico ecologico del futuro?

Bridgestone Ologic, lo pneumatico ecologico del futuro?

Produttori Pubblicato il 23/10/13 da Giuliano

Alla Bridgestone, si continua a lavorare alla tecnologia Ologic per sviluppare una nuova generazione di pneumatici, sempre più rispettosa dell’ambiente.

Bridgestone Ologic pneumatico Bridgestone Ologic, una nuova generazione di pneumatici più rispettosa dell’ambiente - Diritti d'autore foto © : Bridgestone

Più stretto, più economo

In tempi di crisi bisogna assolutamente proporre prodotti a basso consumo di carburante e Bridgestone sta lavorando a una tecnologia che dovrebbe garantire minore consumo di carburante e maggiore rispetto dell’ambiente. La tecnologia Ologic propone una nuova concezione di pneumatico dalle dimensioni atipiche.  Grande diametrobattistrada molto più stretto rispetto a uno pneumatico tradizionale: questa è in sintesi l’Ologic Technology.

Pneumatico più stretto e diametro più grande. Il beneficio di una minore sezione esposta all’aria contribuisce a ridurre la resistenza al rotolamentoquindi il consumo di carburante.

Per la particolarità della forma, la pressione all’interno dello pneumatico è più elevata e richiede una speciale struttura e mescole specifiche

 

Più sicuro sul bagnato

Altro vantaggio di questa forma radicalmente nuova, lo pneumatico offrirebbe un comportamento migliore sul bagnato grazie a zone di contatto con la strada più lunghe. Bridgestone stima un miglioramento dell’8% a livello di aderenza sul bagnato, attribuibile alla tecnologia Ologic.

Quando sarà ultimata, l’obiettivo di Bridgestone è estendere la tecnologia Ologic a tutta la sua gamma di pneumatici a basso costo. Presumibilmente questo tipo di pneumatici sarà particolarmente adatto ai veicoli ibridi ed elettrici che saranno commercializzati nei mesi e negli anni a venire.