Eventi organizzati dai produttori di pneumatici - Goodyear EfficientGrip Performance: la prova su pista

Goodyear EfficientGrip Performance: la prova su pista

Produttori Pubblicato il 16/04/13 da Julien

Goodyear ci ha invitato presso il suo circuito prove di Mireval, vicino a Montpellier, per testare lo pneumatico EfficientGrip Performance e confrontarlo sul bagnato con alcuni suoi concorrenti.

Test EfficientGrip Performance Test dei Goodyear EfficientGrip Performance - Diritti d'autore foto © : Goodyear

Guida sul bagnato: un’insolente disinvoltura

Goodyear ci ha dapprima proposto di effettuare una prova su circuito bagnato (altezza dell’acqua costante e regolare) con due veicoli, nello specifico due VW Golf VII: una equipaggiata con pneumatici  EfficientGrip Performance, l’altra con pneumatici concorrenti, sempre classificati A in etichetta per la frenata sul bagnato.

Il test è andato a vantaggio dell’EfficientGrip Performance, che ha dimostrato una straordinaria disinvoltura sul bagnato. Lo pneumatico appare sicuro e anticipatore e offre un eccellente bilanciamento di aderenza tra i due assi. Risultato: un comportamento neutro che non favorisce né il sottosterzo (avantreno che si alleggerisce) né il sovrasterzo (retrotreno che si alleggerisce). 

Queste impressioni avvalorano i risultati ottenuti dagli esperti dell’ente di certificazione indipendente TÜV SÜD. Infatti, dai test eseguiti sullo stesso circuito, l’EfficientGrip Performance è risultato più veloce di 2,5 secondi rispetto alla media dei concorrenti.

 

Guida sull’asciutto

Goodyear EfficientGrip PerformanceDiritti d'autore foto © : Goodyear

Per questo secondo test, Goodyear ci ha affidato una Mercedes Classe A 200 da 156 cavalli. Tecnico e sinuoso, il circuito di Mireval è ideale per testare uno pneumatico su aspetti come il cambio di traiettoria, la trazione o la stabilità. Pertanto, abbiamo potuto verificare l’effetto dell’ottimizzazione della carcassa e della mescola sul comportamento dello pneumatico, in particolare su precisione e reattività.

In tali condizioni estreme, l’EfficientGrip Performance forma una coppia coerente con gli assi. Il comportamento è neutro e la vettura non soffre di alcuna forma di sottosterzo o sovrasterzo. L’accuratezza è innegabile e la sensazione di sicurezza è assoluta.

Per documentare questo primo approccio, abbiamo realizzato un video on board con telemetria. Da notare in particolare la capacità di sterzata del veicolo rispetto ai movimenti imposti al volante

Leggi anche

>> EfficientGrip Performance: i prezzi 
>> EfficientGrip Performance: i concorrenti 
>> EfficientGrip Performance: le misure