Test e prove confronto pneumatici - Usura: risultati concordanti

Usura: risultati concordanti

Test Pubblicato il 03/10/13 da Giuliano

L’usura è un criterio particolarmente importante. Infatti, al di là dell’aspetto puramente economico, ciò permette di valutare la propensione dello pneumatico a mantenere il proprio livello di performance

Misura dell’usura Testate le prestazioni su pista, il confronto prosegue con la misurazione dell’usura delle gomme - Diritti d'autore foto © : rezulteo

Al termine delle prove, avendo ogni pneumatico realizzato lo stesso chilometraggio alle stesse condizioni, non ci restava che misurare l’usura delle gomme. Un parametro anche questo molto importante sapendo quanto incidono gli pneumatici sul budget di spesa per gli appassionati di auto sportive, soprattutto se di tanto in tanto scendono in pista. Inoltre, è ovvio che le buone prestazioni valgono solo se durano sufficientemente a lungo nel tempo.

 

Yokohama Advan Sport V105Diritti d'autore foto © : rezulteo

Abbiamo dunque misurato la profondità delle scolpiture in quattro punti e pesato ogni pneumatico dopo i test. Anche qui, i risultati colpiscono ma alla fine rispecchiano il comportamento degli pneumatici su pista. Il migliore nella prova a cronometro, lo Yokohama, è anche quello che si usura di meno e perde solo 277 grammi in media sui quattro pneumatici, risultando il più veloce e il più durevole. Invece, il Nexen lascia quasi 600 grammi di gomma sulla pista, al pari del Toyo e poco più del Continental. L’omogeneità dell’usura del battistrada varia molto da uno pneumatico all’altro. Sul Vredestein, le scolpiture della parte interna si riducono del 2% mentre sul Toyo, questo dato sale al 22%.

Tabella usuraDiritti d'autore foto © : rezulteo

 

Per saperne di più

>> Dopo aver effettuato i test soggettivi basati su 3 criteri (precisione, equilibrio, limite di aderenza) abbiamo intervistato i nostri 3 piloti, i quali hanno potuto esprimersi ciascuno su uno dei criteri.
Abbiamo qui Mathieu Maurage, pilota di rally, che ci parla dell'equilibrio.  

 

<< Leggi l’articolo precedenteContinua a leggere >>