Nuovi pneumatici: tutte le novità prodotto dei produttori di pneumatici - ContiWinterContact TS 850: uno pneumatico invernale per auto compatte e berline di fascia media

ContiWinterContact TS 850: uno pneumatico invernale per auto compatte e berline di fascia media

Nuovi pneumatici Pubblicato il 09/01/13 da Giorgia

Per auto compatte e berline di fascia media, il ContiWinterContact TS 850 preannuncia significativi incrementi di prestazioni rispetto al predecessore, il ContiWinterContact TS 830, sia sul piano della sicurezza che dell'ambiente e della resa chilometrica.

ContiWinterContact TS 850 Diritti d'autore foto © : Continental

In piena espansione, il mercato degli pneumatici invernali si arricchisce ogni anno di nuovi modelli sempre più performanti e Continental non fa eccezione alla regola. Tra poche settimane il produttore lancerà ContiWinterContact TS 850, uno pneumatico invernale per auto compatte e berline di fascia media, che andrà a sostituire il ContiWinterContact TS 830.

Con ContiWinterContact TS 850, Continental promette maggiore aderenza su strade in condizioni invernali, ottime prestazioni di guida e in frenata sul bagnato, migliore manovrabilità, performance chilometriche superiori e una ridotta resistenza al rotolamento

Per ottenere un miglioramento generale delle prestazioni, gli ingegneri dI Continental hanno lavorato in particolare su scolpitura e lamellatura del battistrada e sulla struttura dei fianchi.

 

ContiWinterContact TS 850Diritti d'autore foto © : Continental

 

Più spigoli per una migliore aderenza su fondo stradale invernale

Il battistrada con disegno direzionale del nuovo ContiWinterContact TS 850 offre una migliore presa su neve e ghiaccio grazie al 10% di spigoli d’attacco del battistrada in più alla partenza e in frenata e circa il 20% in più in curva. Inoltre, le scolpiture sono state disegnate in modo da mantenere il livello di prestazioni per l’intera vita utile dello pneumatico.

 

Nuova tecnologia di lamellatura per una maggiore manovrabilità su ogni superficie

Un'altra novità tecnologica riguarda le lamelle. Le lamelle di tipo sinusoidale, inserite nei tasselli della parte centrale del battistrada, aumentano l’attrito su neve e ghiaccio mentre quelle sui tasselli delle spalle aumentano la rigidità dello pneumatico in curva e quindi la manovrabilità del veicolo, su qualsiasi tipo di superficie.

 

Una riduzione della resistenza al rotolamento del 10%

Continental ha inoltre ottimizzato la resistenza al rotolamento del nuovo pneumatico invernale per ridurre il consumo di carburante e le emissioni di CO2. A tal fine, gli ingegneri hanno modificato i componenti del fianco in modo da ridurre la deformazione in questa zona. Con questa soluzione si è potuto ridurre del 10% la resistenza al rotolamento dello pneumatico rispetto al modello  recedente.

Leggi anche

>> I concorrenti del ContiWinterContact TS 850
>> Le misure del ContiWinterContact TS 850