Nuovi pneumatici: tutte le novità prodotto dei produttori di pneumatici - Michelin Pilot Super Sport: intervista con il responsabile progetto Jean-François Beaupère

Michelin Pilot Super Sport: intervista con il responsabile progetto Jean-François Beaupère

Nuovi pneumatici Pubblicato il 24/11/10 da Giuliano

Michelin, Pilot Super Sport, pneumatici iper-sportivi, prestazioni ultra-elevate, Dubai, intervista Per farvi conoscere meglio i Michelin Pilot Super Sport, abbiamo incontrato il responsabile di progetto di questi nuovi pneumatici sportivi e lo abbiamo intervistato nei paddock dell'autodromo di Dubai.

Beaupère, project manager di Michelin Pilot Super Sport Diritti d'autore foto © : rezulteo

Rezulteo: Quali sono gli obiettivi di Michelin per il Pilot Super Sport?

Jean-François Beaupère: Desideriamo che il Pilot Super Sport divenga il prodotto leader dell'alta prestazione nel primo e secondo equipaggiamento, sia in termini commerciali sia in termini di immagine. Deve tirare tutte le nostre gamme verso l'alto.

 

rz: Quali sono le vostre previsioni di vendita?

JFB: Mi risulta difficile risponderle, perché questi dati sono riservati, tuttavia posso darle qualche indizio sull'evoluzione del settore. Nei prossimi 5 anni, in Europa il mercato delle auto super-sportive dovrebbe aumentare del 20%; nello stesso periodo prevediamo anche un aumento del 30% del mercato dello pneumatico sportivo.

 

rz: Qual è il potenziale di mercato per uno pneumatico di questo tipo? E in quali settori geografici?

JFB: Crediamo molto nei mercati dei paesi emergenti, in particolare nella Cina, il cui mercato delle auto sportive dovrebbe quintuplicarsi nei prossimi 5 anni, e nell'Asia in modo globale.

La Russia, l'America del Nord e l'Europa restano mercati notevoli.

 

rz: Qual è la vostra strategia di primo equipaggiamento?

JFB: La priorità assoluta è data ai nostri partner, come Porsche, BMW Motorsport, Ferrari, ma anche ai preparatori, come AMG. Il segmento sul quale il Pilot Super Sport evolve è molto competitivo, perché le case automobilistiche sono molto esigenti per questo tipo di veicolo.

 

rz: Come si posizionano i Pilot Super Sport rispetto ai Pilot Sport 3?

JFB: I Pilot Sport 3 sono destinati per lo più alle auto sportive piccole e medie, come la Clio RS, la Golf GTi, la Golf R, ecc., ma anche ai roadster come Audi TT e ai modelli sportivi di alcune berline. I Pilot Super Sport sono destinati a veicoli più esclusivi, come quelli che vi proponiamo oggi per testare gli pneumatici: Koenigsegg Agera, Gumpert Apollo, Mercedes SLS AMG, Ferrari 458 Italia, Porsche 997 Turbo, ecc.

Pneumatico Michelin Pilot Super SportDiritti d'autore foto © : rezulteo

rz: I Pilot Super Sport hanno delle dimensioni comuni con il Pilot Sport Cup?

JFB: Sì, in particolare per alcuni modelli Porsche. Il 235/35x19, ad esempio. Tuttavia, questi pneumatici non si rivolgono allo stesso tipo di utilizzatore. I Pilot Sport Cup si rivolgono agli appassionati che vanno regolarmente su circuito. I Pilot Super Sport offrono più polivalenza, con prestazioni eccezionali sull'asciutto e un'efficacia equivalente a quella dei Pilot Sport 3 sul bagnato.

 

rz: Qual è la vostra strategia per dimostrare il livello di efficacia del Pilot Super Sport? Un record sul Nürburgring?

JFB: I primi elementi che possiamo darvi sono i risultati ottenuti dagli pneumatici Pilot Super Sport in un test eseguito dal TüV SüD. Qui si è mostrato più rapido dei suoi concorrenti di 1 secondo in un giro del circuito di Papenburg.

Non escludiamo il Nürburgring, ma poiché la nuova gestione del circuito privilegia l'accesso dei privati a scapito delle aziende, non siamo ancora riusciti a trovare una data.

 

rz: Bridgestone si posiziona come il primo fornitore mondiale. Come vi posizionate rispetto ai vostri concorrenti?

JFB: A volte non ci vuole molto. L'anno scorso Michelin era il primo fornitore, quest'anno è Bridgestone... Occorre ricordare, tuttavia, che Bridgestone realizza gran parte del suo volume nei paesi emergenti sulle piccole dimensioni e con prodotti di base. Al contrario di Michelin, che deve la maggior parte del suo volume a prodotti tecnici, come l'Energy Saver.

 

Ringraziamo Jean-François Beaupère per la sua grande disponibilità.