Nuovi pneumatici: tutte le novità prodotto dei produttori di pneumatici - Pirelli Cinturato P1: un comportamento seducente sulla strada

Pirelli Cinturato P1: un comportamento seducente sulla strada

Nuovi pneumatici Pubblicato il 22/04/11 da Giuliano

Il test degli pneumatici Pirelli Cinturato P1 ci ha permesso di apprezzarne il comfort di guida e le prestazioni notevoli su fondo bagnato.

pneumatici Pirelli Cinturato in azione Diritti d'autore foto © : All Rights Reserved

Il test su strada
Il produttore italiano ha deciso di farci provare il P1 nelle vicinanze di Brindisi. Questa regione offre la particolarità di avere una rete stradale secondaria fatta di magnifiche strade sinuose. Prendiamo posto a bordo di una Mercedes Classe A.

Sin dalle prime curve, gli pneumatici offrono una precisione apprezzabile e una regolarità perfettamente adeguata. Il ritmo «accademico» adottato permette di sottolineare un buon comfort di viaggio, in modo particolare a livello della rumorosità. Che sia sui ciottoli, su un rivestimento degradato o su asfalto nuovo, gli pneumatici sono perfettamente silenziosi, anche quando vengono sollecitati.

I nuovi pneumatici Pirelli CinturatoDiritti d'autore foto © : All Rights Reserved

Il test su pista umida
Per dimostrarci il livello elevato di prestazioni su fondo bagnato del suo nuovo Cinturato P1, Pirelli ha organizzato uno slalom su una pista umida al volante di un'Audi A1 TFSi da 122 cavalli.
Un esercizio chiaramente sportivo eseguito sotto la pressione del cronometro.
La pista è breve, ma tecnica e molto sinuosa.

Immediatamente gli pneumatici dimostrano una presa molto soddisfacente, con un'assenza totale di sottosterzo (deriva del treno anteriore). L'aderenza offerta mette perfettamente a proprio agio; gli pneumatico vantano anche di offrire qualche velleità sportiva, con una buona reattività. Non sono sicuramente degli Pzero, ma le prestazioni sono sorprendenti per degli pneumatici di questa categoria.

Test su strada bagnata dei nuovi pneumatici Pirelli CinturatoDiritti d'autore foto © : All Rights Reserved

Il test del run flat
Gli pneumatici Cinturato P1 disponibili in run flat, sono omologati per la Marca BMW. Pirelli ha organizzato una gimcana con una Mini Cooper calzata con uno penumatico anteriore sinistro sgonfio: l'obiettivo era quello di dimostrare il rigore degli pneumatici anche durante sollecitazioni estreme.
Ancora una volta l'esercizio è stato cronometrato incitando logicamente a "martirizzare" gli pneumatici. Il percorso alterna curve a destra e a sinistra, permettendo di testare successivamente l'aderenza degli pneumatico gonfi e di quello sgonfio.

I risultati del test sono interessanti e permettono di sottolineare che, anche da sgonfio, un Cinturato P1 Run Flat resta gestibile con un comportamento naturale.
Tuttavia, il rendimento energetico dei Cinturato P1 run flat non dovrebbe essere così buono come quello degli pneumatici nella loro configurazione tradizionale. Infatti, il run flat va contro per la sua stessa progettazione ai principi della bassa resistenza al rotolamento, a causa in particolare dei fianchi rinforzati.

I Pirelli CinturatoDiritti d'autore foto © : All Rights Reserved

A noi i Pirelli Cinturato P1 sono apparsi efficaci e dalle prestazioni omogenee. Tuttavia, solo un test scientifico sarà in grado di dirci come considerarlo rispetto ai suoi concorrenti. Appuntamento tra qualche mese per scoprire se questi nuovi pneumatici offrono davvero tutto ciò che promette.

< Articolo precedente                                          Articolo seguente >     

Pirelli Cinturato P1
I veicoli target e il contesto
Le prestazioni
La tecnologia
Le dimensioni