Pneumatici sportivi e ad elevate prestazioni, pneumatici e competizione - 24 Ore del Nürburgring: appuntamento fisso per il team Falken

24 Ore del Nürburgring: appuntamento fisso per il team Falken

Sport Pubblicato il 31/05/13 da Julien

Assiduo partecipante alla mitica gara di endurance già dalla fine degli anni ‘90, il produttore ha presentato quest’anno una Porsche 911 GT3 appositamente preparata e pilotata da un agguerrito equipaggio. Con un simile biglietto da visita, Falken sperava di rientrare nella Top 10, ma il tempo ha voluto diversamente. Uno scontro avvenuto a pochi giri dalla fine ha relegato il team Falken al 20° posto, quando l’obbiettivo era davvero a portata di mano.

Porsche 911 GT3 presentata da Falken La Porsche 911 GT3 presentata da Falken Motorsports alle 24 Ore di Nürburgring 2013. - Diritti d'autore foto © : Falken

Alla Falken Motorsports c’è aria di delusione: la Porsche 911 pilotata dall’equipaggio Asch, Dumbreck, Henzler e Ragginger si è piazzata solo al 20° posto in questa 14a edizione della 24 Ore del Nürburgring, mentre il produttore era intenzionato a difendere la sua posizione nella Top 10. La gara è stata vinta per la prima volta dalla Mercedes (SLS AMG GT3).


Ma si sa, gli sport motoristici non sono una scienza esatta. Bisogna sempre mettere in conto l’imponderabile. E, quest’anno, l’imponderabile si è verificato. A cominciare dalla pioggia: la gara è stata sospesa per buona parte della notte (dalle 23 alle 8 del mattino) a causa di una fitta nebbia e di violenti acquazzoni che si sono abbattuti sulla pista a fine serata. La gara è ripresa il mattino seguente, con una seconda manche molto combattuta.

Porche equipaggiata di pneumatici Falken su pistaDiritti d'autore foto © : Falken

La Porsche 911 GT3 R di Falken Motorsports ha comunque animato la scena con grinta. A pochi giri dalla fine, figurava tra i primi dieci equipaggi e per un breve momento ha occupato anche la prima posizione. E poi c’è stato un primo testa coda, per fortuna senza gravi conseguenze, dovuto a un acquazzone quando ancora la vettura montava pneumatici slick. E, a pochi minuti dalla fine, uno scontro con un concorrente, che ha costretto il pilota a rientrare ai box… La Porsche ha poi superato la linea di arrivo in 20a posizione, su circa 200 concorrenti: un risultato lodevole…


Falken 
tornerà il prossimo anno per fare meglio. Il produttore è infatti un assiduo partecipante del Nurburgring dalla fine degli anni ‘90. Il team Falken ha presentato nell’ordine vetture del marchio Nissan (Skyline GT-R), Toyota (Supra) e, dal 2011, Porsche. La Porsche 911 GT3 R schierata quest’anno era dotata di un nuovo kit aerodinamico che le consentiva di sfruttare i 520 cavalli del motore Flat 6.


L’equipaggio
era composto da Sebastian Asch, Peter Dumbreck, Wolf Henzler e Martin Ragginger, tutti piloti esperti e veterani del circuito della Nordschleife.


Fate un giro di pista a bordo della Porsche 911 GT3 pilotata da Martin Ragginger

Per saperne di più:
>> Il sito di Falken Motorsports
>> Il sito del Nürburgring