Pneumatici sportivi e ad elevate prestazioni, pneumatici e competizione - F1 – Gran Premio di Corea: le gomme soft hanno tenuto bene

F1 – Gran Premio di Corea: le gomme soft hanno tenuto bene

Sport Pubblicato il 21/10/11 da Giuliano

Con una nuova vittoria in Corea, Sébastien Vettel prosegue la sua scalata al vertice. Il giovane campione deve il suo successo all’immenso talento di pilota ma anche a una “strategia pneumatici” audace. Dal canto suo, Pirelli non nasconde la propria soddisfazione: buona parte dei piloti si è accontentata di due soste ai box per il cambio gomme.

Montaggio pneumatici ai box al GP di Corea 2011 Diritti d'autore foto © : Pirelli

Le prove per il Gran Premio di Corea si sono svolte in gran parte sotto la pioggia, i piloti hanno avuto solo un’ora sabato mattina per valutare le prestazioni degli pneumatici Pirelli su pista asciutta. Non abbastanza per eseguire prove complete, con carichi di carburante variabili.

E così, il team Red Bull ha optato per una strategia insolita: utilizzare esclusivamente gli pneumatici supersoft durante le prove di qualifica e preservare gli pneumatici soft per la gara. Una scelta appropriata, visto che Sébastian Vettel ha concluso con 12 secondi di vantaggio su Lewis Hamilton.

Contrariamente a ciò che alcuni avevano annunciato, le soste ai box non sono state così numerose. La maggior parte dei piloti si sono dovuti fermare solo due volte per sostituire le gomme. È stato il caso di Vettel, che ha utilizzato le gomme supersoft nei primi due stint per poi montare le soft nell’ultimo tratto di gara.

Dal canto suo, Pirelli è soddisfatta: le gomme soft e supersoft hanno tenuto bene. Paul Hembery, il patron di Pirelli Motorsport, è contento di poter dire che le critiche si sono dimostrate infondate.