Pneumatici sportivi e ad elevate prestazioni, pneumatici e competizione - Formula 1: Alonso ritiene che il campionato sia ancora aperto

Formula 1: Alonso ritiene che il campionato sia ancora aperto

Sport Pubblicato il 22/11/10

Dopo i suoi recenti risultati, Fernando Alonso è di nuovo in gara per il titolo. Ma il campionato è ancora lungo e i pretendenti in lizza sono numerosi.

Fernando Alonso Diritti d'autore foto © : All right reserved

Per raggiungere il gruppo di testa, Alonso ha lavorato sodo. Una vittoria a Hockenheim e un secondo posto in Ungheria, a dimostrare che l'impetuoso pilota è sempre in gara. Le sue recenti dichiarazioni sono infuocate e risuonano come una sfida allo scontro: «Ci batteremo fino alla fine, ve lo garantisco».

 

La sua fonte di motivazione e la sua sete di vittoria sono direttamente legate alla sua auto, nella quale ha piena fiducia: «Abbiamo un'ottima vettura, i nostri ingegneri stanno lavorando duramente, e così farò anch'io. Alla Ferrari, avere successo è quasi un dovere. C’è così tanta passione in questa scuderia che non la si può deludere. Bisogna nutrirla con pole e vittorie.»

 

Ecco i suoi pronostici sulla fine del campionato: «Penso che le mie possibilità di vincere il titolo siano del 50%... ma non sottovaluto i miei avversari, anzi! Hamilton e Button sono già stati campioni del mondo, Vettel è molto forte e Webber possiede il numero maggiore di vittorie di questa stagione. Il campionato è più che mai aperto. Non abbiamo un solo rivale, ma quattro, non una sola scuderia, ma altre due... Il pericolo potrà venire da Red Bull o da McLaren a seconda dei circuiti.»

 

Una valutazione giusta e obiettiva, che non deve farci dimenticare che la concorrenza è più spietata che mai, il che dovrebbe assicurarci una competizione agguerrita per le prossime gare.