Pneumatici sportivi e ad elevate prestazioni, pneumatici e competizione - Formula 1: Pirelli già a livello di Bridgestone?

Formula 1: Pirelli già a livello di Bridgestone?

Sport Pubblicato il 27/09/10 da Giuliano

Fino ad ora l'efficacia degli pneumatici Pirelli era una variabile difficilmente misurabile. Ora abbiamo le informazioni che ci consentono di ritenere che Bridgestone sarà uguagliata (o superata?) dalla marca milanese.

Pneumatici della F1 Bridgestone Diritti d'autore foto © : Bridgestone

Le prime voci sono iniziate a filtrare dopo le prove di Monza, in cui alcuni spettatori hanno cronometrato (in modo non ufficiale) la Toyota TF109 in prova per stabilire il suo livello di prestazione. È risultato che la monoposto era a 3 secondi dal miglior giro cronometrato in gara.

Le prestazioni sono state approvate dal pilota che ha eseguito questi test (Nick Heidfeld): «Credo che l'anno prossimo vedremo dei buoni pneumatici. Fino ad ora sono stati molto affidabili, senza alcun problema tecnico. Il livello di aderenza è nella media e ciò è molto positivo nell'immediato.»

 In più, Francesco Gori del team Pirelli fa dichiarazioni interessanti al sito motorline.cc sostenendo che la vettura di prova ha già percorso più di 4.000 chilometri con risultati eccellenti. E bisogna considerare che, anche se la vettura di prova è del 2009 (quindi non gode degli ultimi progressi tecnologici), essa è soltanto più lenta di un secondo al giro rispetto agli pneumatici esistenti.