Pneumatici sportivi e ad elevate prestazioni, pneumatici e competizione - Pneumatici maggiorati: la dimostrazione di Michelin a Estoril

Pneumatici maggiorati: la dimostrazione di Michelin a Estoril

Sport Pubblicato il 06/09/11 da Giuliano

Durante i Michelin Pilot Performance Days, il produttore ha proposto un test per verificare l’utilità degli pneumatici maggiorati su una vettura supersportiva. A tal fine, ha equipaggiato un'Audi TT RS con tre diversi set di pneumatici. Verdetto: gli pneumatici maggiorati permettono di sfruttare appieno le possibilità di un’auto preparata per la pista.

Audi TT Rs Michelin Diritti d'autore foto © : All Rights Reserved

Il veicolo: Audi TT RS 

Con un motore 5 cilindri turbo e 340 cavalli di potenza, l’Audi TT RS è un coupé efficace e piuttosto semplice da gestire. Tuttavia, come molti veicoli dotati di trasmissione integrale l’avantreno manca un po’ di precisione. Per correggere questo difetto, Michelin propone appunto di ottimizzare l'equipaggiamento pneumatici.

Il test: un'auto, tre diversi equipaggiamenti 

La prova si svolge sul circuito di Estoril, vicino a Lisbona, in Portogallo. Il produttore mette a disposizione dei collaudatori tre Audi TT RS equipaggiate con set di pneumatici differenti:

I risultati 

  • Michelin Pilot Sport 2, 18 pollici: è l’equipaggiamento originale per quanto riguarda le dimensioni, quello che prenderemo come riferimento. Il Michelin Pilot Sport 2 si dimostra efficace e progressivo, ma non riesce ad attenuare la mancanza di precisione dell’avantreno.

  • Michelin Pilot Sport 2, 19 pollici: veicolo rigorosamente identico al primo, ma equipaggiato con pneumatici Michelin Pilot Sport 2 più alti, più larghi e ribassati. Già dalle prime curve si nota una netta diminuzione della sensazione di oscillazione dell’avantreno. Gli pneumatici sono più precisi, più sicuri, in particolare nelle curve del circuito affrontate a più di 160 km/h.

  • Michelin Pilot Sport Cup: la prova è effettuata al volante di un’Audi TT RS elaborata dal preparatore MTM. Risultato: sospensioni regolabili KW, kit freni maggiorati, preparazione motore 424 cavalli e soprattutto cerchi Bimoto equipaggiati con pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 265 35ZR 19 98Y.
    Pneu Semi Slick Pilot Sport CupDiritti d'autore foto © : All Rights Reserved

In pista, il Pilot Sport Cup si trova perfettamente a suo agio. Il che è normale, visto che si tratta di un semislick, ovvero di uno pneumatico da pista omologato per l’utilizzo su strada. Le sue prestazioni sono ovviamente più estreme rispetto a quelle degli altri due equipaggiamenti.

Certo, le sospensioni e i freni maggiorati contribuiscono a dare una percezione più sportiva dell'insieme, ma il lavoro dello pneumatico si percepisce nettamente. Il Pilot Sport Cup consente una buona lettura della pista e si mostra rigoroso nei cambi di appoggio.

Essai sur circuit du Pilot Sport CupDiritti d'autore foto © : All Rights Reserved

Nelle curve 9 e 10, molto strette, si esprime l’eccellente precisione dello pneumatico. Nonostante gli obblighi imposti dalla meccanica in questa parte tecnica del circuito, non vi è accenno di un sottosterzo (avantreno che si alleggerisce) riprovevole.

Conclusione

Il Pilot Sport Cup risulta appassionante, entusiasmante da pilotare e di un’efficacia straordinaria. Tuttavia, la sua mancanza di polivalenza, soprattutto su fondo bagnato, lo rende difficilmente compatibile con un utilizzo quotidiano. Il Pilot Sport 2, 19 pollici costituisce ovviamente l’alternativa più logica:  offre un eccellente compromesso tra piacere di guida, sicurezza ed estetica.